INSTAGRAM INFLUENCER LOCALI – @lazivowski – TORINO

settembre 7, 2017 - 6 minutes read

Tutti abbiamo sentito parlare di influencer, soprattutto dei top-ones di categoria, ormai diventati celebrities. I più social e marketing addicted avranno, poi, sentito parlare dei micro-influencers, cioè quella nicchia di creators identificata tra gli 8k e i 100k followers su Instagram che stanno prendendo in mano le redini della grande macchina dell’Influencer Marketing.
Non tutti, però, conoscono l’abbinamento dei micro-influencers all’ecosistema locale, che è proprio quello di cui si occupa RoundAbout! Da qui nascono quelli che noi chiamiamo Instagram Influencer locali, cioè persone molto influenti all’interno di specifiche categorie e città.

Non avete idea di cosa stiamo parlando? Per questo abbiamo deciso di inaugurare questa nuova rubrica dedicata proprio agli Instagram influencer locali, e lo facciamo partendo da casa nostra, Torino!

Oggi vi presentiamo Francesco Zivoli, di origine pugliese e adozione piemontese che racconta la sua vita a Torino attraverso uno storytelling composto da architetture urbane e dai suoi abitanti.

Account@lazivowski | Città: Torino | Categorie: Lifestyle, Eventi

Francesco Zivoli per RoundAbout

@lazivowski – Francesco Zivoli

Cos’è per te Instagram?

Instagram è stato inizialmente un social network come tutti gli altri dove caricavo foto della mia vita, dal gattino super tenero al tramonto sul mare. Con il passare del tempo mi ha coinvolto sempre di più fino a diventare ad oggi un fondamentale strumento lavorativo, restando sempre un luogo dove poter postare liberamente ciò che a me piace.

Qual è il fil rouge dei tuoi scatti? Cosa intendi raccontare?

Ciò che accomuna i miei scatti è la mia stessa evoluzione fotografica, per cui si passa da foto per le strade di Torino a foto scattate durante viaggi in giro per l’Europa, scatti per attività e collaborazioni da influencer e ritratti dei miei amici. Insomma c’è davvero la mia vita sul mio profilo, per questo cerco di curarlo al meglio.

Quali geotag descrivono il tuo rapporto con Torino?

Bella domanda, allora: sicuramente “San Salvario” sia perché ci vivo sia perché è un quartiere pieno zeppo di vicoli e
angoli molto fotografici, infatti sono spesso nei paraggi di casa a scattare. Il secondo è “Murazzi del Po” perché richiama questa bellissima ed incantevole location dove mi piace passare un sacco di tempo, forse anche troppo.

Quali sono i tuoi tre must-do per rendere il profilo catchy agli occhi di follower e aziende?

Nella mia attività da Instagram Influencer ho compreso che precisione nello scatto, accuratezza nella post-produzione ed originalità sono le chiavi per generare un contenuto appetibile per i miei follower e le aziende con cui collaboro per questo cerco sempre di alzare sempre di più il tiro ad ogni collaborazione proposta, se no poi
non mi diverto!

Come sono cambiate le tue abitudini su Instagram quando hai capito di poter ricoprire il ruolo di influencer?

Sicuramente mi sono dedicato molto a cercare di migliorare il mio profilo in generale, ovvero circondandomi di gente creativa da tutto il mondo dalle quali imparare per rielaborare a mio modo, ma molto di più nel modo di
relazionarmi agli altri utenti e follower, creando una vera e propria rete di amicizie virtuali che si sono poi trasformate in reali, per fortuna.

In passato hai avuto modo di lavorare con grandi brand di lifestyle. Come cambia l’approccio alla promozione quando ricopri il ruolo di influencer locale, cioè quando il cliente é a km0 in cittá?

In primis c’è un vero e proprio contatto, che secondo me è una parte davvero importante quando si cerca di collaborare con un’azienda. Inoltre il fatto di “giocare in casa” per cui sfruttare la conoscenza della città a proprio favore. Sono infatti certo che questa esperienza più incentrata nel locale sarà davvero entusiasmante nelle mie attività da influencer.

 

Diciamo che sto #lazilapse mi sta scappando di mano! #chasinglight #igerstorino #grammasters3 #meetMcCurry16

Un post condiviso da Francesco Zivoli | Turin 🇮🇹 (@lazivowski) in data:

Pensando a progetti Instagram interessanti che segui in Italia, su chi punteresti il dito?

È una domanda impegnativa questa, però posso fare il nome di @cedricdasesson che in merito a precisione fotografica è uno tra i più forti in Italia, senza dubbio. Secondo nome, genio totale se si parla di creatività è @perrycolante, senza pensarci due volte.